Logo di InsiemeSenza droga, alcolismo e comportamenti compulsivi
InsiemeSenza droga, alcolismo e comportamenti compulsivi

 
-


 

Guida ai Ser.T.

(Servizi Tossicodipendenze)

 

 

Cosa sono i SerT ?

I SerT sono i Servizi Pubblici per le Tossicodipendenze istituiti dalla legge 162/90. Ai SerT sono demandate le attività "pubbliche" di prevenzione, riabilitazione e reinserimento relative alle tossicodipendenze e alle patologie correlate. I SerT operano (o dovrebbero operare) in collaborazione con altri settori della sanità e con le organizzazioni del privato sociale.

Dove sono i SerT ?

I SerT sono attivi all'interno della AUSL. Ogni Distretto Sanitario comprende il SerT . In Italia funzionano oltre 500 SerT . E' possibile consultare l'elenco completo dei SerT sul territorio nazionale (con i relativi recapiti) attraverso la seguente Mappa dei SerT .

Chi c'é nei SerT ?

I SerT sono dotati di organici comprendenti diverse figure professionali: medici (specialisti in farmacologia, infettivologia, psichiatria, ecc...), sociologi, psicologi, assistenti sociali, educatori, infermieri, amministrativi, ecc.

Come sono organizzati i SerT ?

In genere, ma non sempre e non necessariamente, la responsabilità del SerT é affidata a un Dirigente Medico. La consistenza, l'ubicazione e la qualità dei locali in cui hanno sede i SerT varia molto nei singoli casi e può notevolmente influenzare la qualità dei servizi erogati.

Come operano i SerT ?

Nei modi più vari. Ciò anche in relazione alla formazione e alla collocazione "ideologica" degli operatori. In alcuni casi si privilegia, talvolta in via esclusiva (o comunque prioritaria), l'intervento farmacologico. In altri si riserva maggiore attenzione al versante psico-sociale, anche indipendentemente dalle terapie sostitutive.

E' opportuno, per una persona in situazione di TD, rivolgersi al SerT ?

Sì, può essere opportuno. Ma non va dimenticato che i SerT sono solo una delle tante risorse disponibili e che nessuno possiede la bacchetta magica. Risorse che, pur se adeguate, possono solo valorizzare quelle personali di ciascuna particolare persona in difficoltà.

Perché può essere opportuno andare al SerT ?

I SerT   provvedono a prestazioni diagnostiche e terapeutiche relative alle malattie infettive (AIDS, Epatiti, ecc.). Possono inoltre attivare, nei limiti delle disponibilità, risorse finanziarie da erogare alle strutture accreditate del privato sociale che non operano in regime di autonomia finanziaria, fermo restando il diritto di ciascun utente alla scelta del proprio percorso. Inoltre ogni singolo operatore del SerT, in relazione alle proprie competenze ed esperienza, può fornire consulenza, sostegno, aiuto.

Che garanzie offrono i SerT ?

La Legge e la Deontologia vincolano gli operatori del SerT al segreto professionale e al rispetto dell'anonimato (anche se, a volte, l'ubicazione dei locali non é del tutto coerente con tale scopo). Ciascun singolo utente, qualora intendesse partecipare e condividere con altri soggetti il proprio percorso, può sottoscrivere specifica liberatoria, per specifici destinatari, in materia di privacy. La tutela della privacy da parte degli operatori dei SerT è garantita, oltre che dagli articoli 200 e 201 del codice di procedura penale (a tutela del segreto professionale e di quello d'ufficio), anche dal comma 7 dell'art 120 del T.U. delle leggi sugli stupefacenti (309/90).

Quali sono gli aspetti positivi dei SerT ?

Sono, verosimilmente (ma non sempre), quelli relativi alla dedizione, all'attenzione e alla preparazione dei singoli operatori e delle équipe che vi operano. Altro aspetto interessante é relativo alla facile accessibilità e alla diffusa presenza sul territorio. Molto importanti inoltre le attività dei SerT nei settori diagnosi, terapia e monitoraggio delle patologie correlate agli stati di dipendenza.

Quali sono gli aspetti meno positivi dei SerT ?

I SerT costituiscono un arcipelago molto vasto e variegato anche dal punto di vista operativo. A parte i limiti strutturali, alcune critiche vengono talvolta mosse ai servizi pubblici per le tossicodipendenze:

- tendenza alla burocraticità ;

- scarsa attenzione alla possibilità di cambiamento e al possibile superamento della cronicità. In alcuni casi (non moltissimi per fortuna) si considera la td alla stregua di una condizione irreversibile da gestire per quella che é;

- rispondenza a logiche di "controllo sociale", come ad esempio l'orientamento alla prevenzione e riduzione della criminalità attraverso la somministrazione di farmaci (prospettiva, peraltro, di assai dubbia leggittimità );

- in generale: attenzione prioritaria e prevalente alle questioni sanitarie (pur molto importanti) e trascuratezza rispetto alle variabili di non "stretta pertinenza medica" relative alla dipendenza.

Può essere opportuno, per familiari e congiunti di persone in situazione di td , contattare il SerT ?

Verosimilmente sì, sotto molti aspetti. Ferme restando le questioni inerenti la salvaguardia della privacy degli utenti e relative possibili "liberatorie", i SerT possono collaborare con le famiglie e con soggetti vari per la migliore realizzazione dei differenti percorsi e per la ricerca delle opportunità più adeguate. I SerT possono altresì procedere ad analisi di laboratorio specifiche per il monitoraggio degli utenti, ove condiviso.

Cosa é consigliabile per la migliore fruizione dei servizi erogati dal SerT ?

Si potrebbe auspicare una preventiva riflessione circa il tipo di sostegno richiesto e l'obiettivo posto e da perseguire, seppur progressivamente. Ciò per concertare con gli operatori, acquisendone la collaborazione nel rispetto delle prerogative professionali di ciascuno, un percorso coerente con le esigenze e gli scopi propri e dei propri congiunti.

 

Mappa dei SerT

Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli - Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

N.B. - I dati riportati nella mappa sono aggiornati in base al più recente elenco diffuso dal Ministero della Salute. Sarebbe gradita la segnalazione di inesattezze riscontrate o eventuali modifiche a staff@insiemesenza.org.

Supplementari informazioni possono essere acquisite presso i seguenti riferimenti istituzionali nelle varie regioni:

- Assessorato Sanità Regione Piemonte - Uff. Dipendenze - c.so Regina Margherita 153/bis - 10122 Torino - tel  011.4322627 fax 011.4324782 - 4324619 - dipendenze.sanità@regione.piemonte.it.

- Assessorato Sanità Regione Valle d'Aosta -Uff. Tossicodipendenze - via De Tillier 30 pal. Darbelley - 11100 Aosta - tel e fax 0165.273429 - g.furfaro@regione.vda.it

- Assessorato Sanità Regione Lombardia - Uff. Tossicodipendenze e Alcolismo - via Pola 9-11 - 20124 Milano - tel 02.67653583 fax 02.6765386

- Assessorato Sanità Prov. Aut. Bolzano - Uff. Igiene e Sanità - c.so Libertà 23 - 39100 Bolzano - tel 0471.411740  fax 0471.411680 - Igiene@provinz.bz.it

- Assessorato Sanità Prov. Aut. Trento - Uff. Tossicodipendenze - via Gilli 4 - 38100 Trento - tel 0461.494075 fax 0461.494109

- Assessorato Politiche Sociali Regione Veneto - Uff. Dipendenze - Rio Novo 3493 (Dorsoduro) - 30123 Venezia - tel 041.2791411 fax 041.2791410 - lorenzo.rampazzo@mail.regione.veneto.it

- Assessorato Sanità  Regione Friuli Venezia Giulia - Uff. Medicina Sociale - Riva Nazario Sauro 8 - 34124 Trieste - tel 040.3775512 fax 040.3775523

- Assessorato Sanità Regione Liguria - Uff. Tossicodipendenze - via D'Annunzio 64 - 16121 Genova - tel  010.5485523 fax 010.548048 - anna.testa@regione.liguria.it

- Assessorato Politiche Sociali Regione Emilia Romagna - Uff. Tossicodipendenze - v.le Aldo Moro 21 - 40127 Bologna - 051.283593 fax051.283911- miferri@regione.emilia.romagna.it

- Assessorato Politiche Sociali Regione Toscana - Org. Servizi Distrettuali - via di Novoli 26 - 50127 Firenze - tel 055.4383300-3278 fax 055.4383054 - m.comanducci@mail.regione.toscana.it

- Assessorato Sanità Regione Umbria - Centro Direzionale - via Mario Angeloni 61 pal. Broletto - 06100 Perugia - tel. 075.5045288 fax 075.5045569 - carlorom@unipg.it

- Assessorato Sanità Regione Marche - Uff. Tossicodipendenze - via Gentile da Fabriano 3 - 60100 Ancona - tel 071.8064065 fax 071.8064120 - Gina.Frezzotti@Regione.Marche.it

- Assessorato Sanità Regione Lazio - Uff. Tossicodipendenze e Alcolismo - via Rosa Raimondi Garibaldi 7 - 00145 Roma - tel e fax 06.51685662 - aberruto@regione.lazio.it

- Assessorato Sanità Regione Abruzzo - Uff. Medicina dei Servizi - via Conte di Ruvo 74 - 65100 Pescara - 085.7672696 fax 085.7672637 - reg.san@chieti.com

- Assessorato alle Politiche e Sicurezza Sociale Molise - Uff. Medicina Sociale - via Toscana 51- 86100 Campobasso - 0874.429559 fax 0874.429358

- Assessorato Sanità Regione Campania - Uff. Tossicodipendenze e Alcolismo - via Taddeo di Sessa - 80143 Napoli - tel 081.7969250 fax 081.5629163

- Assessorato Sanità Regione Puglia - Uff. Tossicodipendenze - via Caduti di Tutte le Guerre 15 - 70126 Bari - tel 080.5403210 fax 080.5403477 - sanita.regionepuglia@interbusiness.it

- Assessorato Sanità Regione Basilicata - Uff. Tossicodipendenze - via Anzio ex pal. Crisci - 85100 Potenza - tel 0971.668884 fax 0971.668900 - lucolice@regione.basilicata.it

- Assessorato Sanità Regione Calabria - Uff. Tossicodipendenze - via Tommaso Campanella 19 - 86100 Catanzaro - tel 0961.856556 fax 0961.858524

- Assessorato Sanità Regione Sicilia - Uff. Tossicodipendenze - Piazza Ottavio Ziino 24 - 90145 Palermo - tel 091.6965520 fax 091.6965804

- Assessorato Sanità Regione Sardegna - Uff. Tossicodipendenza - via Roma 223 - 09123 Cagliari - tel  070.6065317 fax 070.6065438 - san_ass_sociale@regione.sardegna.it

 

 
 
ore
Leggi queste informazioni per sostenere InsiemeSenza.org

Logo ANR - Associazione Nastro Rosso  Onlus  Bologna
Associazione
Nastro Rosso


Perché NASTRO ROSSO?  La storia di Enrique Camarena

Google
Web
InsiemeSenza
Segnala questa
pagina ad un amico

E-mail del destinatario:

 
Torna alla Home page Torna ad inizio pagina Torna ad Informazioni generali Torna alla pagina generale Link
 
In caso di mancata visualizzazione dei pulsanti nella colonna di sinistra, seleziona le pagine dai link sottostanti
Home Page Chi siamo Propositi del sito Bacheca e Forum Novità
Posso aiutarti? Io, la mia dipendenza, gli altri Per i familiari La mia esperienza New society
Documentazione Chat Meglio l'Aranciata Nastro Rosso Link
Contatti Mappa Enti Privato Sociale Mappa SerT Scienza Cultura
         
Copyright © 2003--2008  InsiemeSenza.org      Sito Internet: www.insiemesenza.org     E-mail: info [at] insiemesenza.org    (sostituire [at] con @ ed annullare gli spazi vuoti)